Schiacciata alla fiorentina

schiacciata alla fiorentina primo

La schiacciata alla fiorentina è un dolce tipico di Firenze, di antica tradizione, le cue origine si trovano nella zona del Chianti, e viene preparata, solitamente, durante il periodo di Carnevale. Questa torta non deve essere troppo alta, per questo viene chimata “schiacciata”, deve rimanere morbidissima e assumere un colore dorato. Viene ricoperta da zucchero a velo, con sopra il giglio, simbolo della città, cotta in una teglia rettangolare, aromatizzata all’arancia e può essere gustata semplice così o farcita con la crema che preferite. Una volta aveva il nome di “Schiacciata unta”, poichè veniva usato lo strutto al posto del più nobile e leggero olio extra vergine di oliva toscano.

Schiacciata alla fiorentina

Schiacciata alla fiorentina

Difficoltà: bassa

Preparazione: 20 minuti

Cottura: 15 minuti

Ingredienti

  • Farina: 250 gr
  • Zucchero: 150 gr
  • Uova: 1
  • Arancia: 1 ( succo e buccia grattugiata)
  • Latte: 10 cucchiai
  • Olio di semi: 4 cucchiai
  • Lievito per dolci: 1 bustina
  • Vanillina: 1 bustina

Per la crema al mascarpone

  • Mascarpone: 500 gr
  • Uova: 3
  • Zucchero: 150 gr

Preparazione

schiacciata alla fiorentinaPer prima cosa prendete una ciotola e montate, con l’aiuto di una frusta elettrica, le uova con lo zucchero, fino a renderle chiare e spumose. Lo zucchero va inserito poco alla volta, per evitare che si formino grumi. Unite l’olio, il latte e continuate a mescolare.

schiacciata alla fiorentina1Aggiugete il succo e la buccia grattugiata di un’arancia e setacciate poco per volta, sempre mescolando, la farina, il lievito e la vanillina. Dovete ottenere un composto liscio e spumoso.

schiacciata alla fiorentina2Imburrate e infarinate una teglia rettangolare, versate il composto ottenuto e cuocete in forno preriscaldato a 180° per 15 minuti, fino a che non assume un colore arancio dorato. Nel frattempo dedicatevi alla preparazione della crema al mascarpone: prendete due ciotole, in una inserite gli albumi e un pizzico di sale, nell’altra i tuorli. Montate prima gli albumi a neve ben solida con una frusta elettrica e poi sbattete i tuorli con lo zucchero aggiungendolo poco per volta.

schiacciata alla fiorentina3Mettete il mascarpone dentro i tuorli montati con lo zucchero e continuate a mescolare con la frusta, infine unite gli albumi montati a neve e amalgamate il tutto. Conservate la crema in frigorifero fino al momento di utilizzarla.

schiacciata alla fiorentina5Una volta cotta la schiacciata, toglietela dal forno e lasciatela raffreddare. Posizionate la torta su vassoio  e dividetela in due parti, facendo attenzione a non romperla, essendo molto morbida.

schiacciata alla fiorentina6Farcite la schiacciata con la crema al mascarpone e, prima di servire, potete decorarla sopra con lo zucchero a velo. Conservatela in frigorifero almeno 2 ore prima di servire.

Consiglio

Io ho preferito farcire la schiacciata alla fiorentina con la crema al mascarpone, ma potete usare la crema chantilly, la crema pasticcera, la panna montata o lasciarla semplice così com’è. Per renderla ancora più originale, potete cospargerla prima di zucchero a velo, dopo decorare la torta con la sagoma del giglio,  il simbolo tipico di firenze, che potete stampare, ritagliare, posizionare sopra la schiacciata e dopo cospargere con il cacao amaro.

Lascia un commento

Lascia un commento

commenti